19/07/2020

19 LUGLIO JEREZ, RICOMINCIAMO!

Chi lo avrebbe mai detto che un momento di tensione, quello della gara, sarebbe stato un momento di liberazione.

Ci basta essere tornati a fare una delle cose che sappiamo fare meglio.

Con Rins out, è toccato a  Danilo Petrucci difendere i nostri colori. E' andata come è andata, con Danilo in Top Ten ma, credeteci, siamo felici, perché la voglia del nostro pilota, è quella di sempre, e noi siamo contenti di essere tornati al nostro mondo.

Cosa ci aspetta da qui in avanti? 

Ancora Jerez, per la seconda parte di un doppio round, e poi Brno, per il classico GP d'agosto.

Voi sarete già in vacanza, ne siamo sicuri... e noi invece saremo felici di essere al lavoro per la vostra sicurezza!


MOTOGP

DANILO PETRUCCI 9°

“E’ stato davvero un GP difficilissimo per me. Oltre ai dolori al collo, sto soffrendo anche per dei problemi allo stomaco dovuti probabilmente agli antidolorifici che ho assunto in questi giorni e oggi non ero davvero nelle condizioni per poter fare di più. In gara ho cercato di tener duro e sono riuscito ad ottenere un risultato nella top ten. Spero di poter recuperare fisicamente al 100% per il prossimo fine settimana. Sono fiducioso di avere il potenziale per poter stare con le altre Ducati e lottare per le prime cinque posizioni”.

MOTO2

ARON CANET 5°

“È la seconda gara della mia vita in Moto2 e ho concluso tra  i primi 5: missione più che compiuta. Ho imparato molto da questa gara, su come gestire la moto. Penso che dobbiamo migliorare un po 'il set-up e non dovremmo attaccare così tanto durante i primi giri perché poi ne paghiamo il conto. 

Sono felice, ora è il momento di divertirci ... senza dimenticare che la prossima settimana avremo una gara."



  • logo1
  • logo2
  • logo3
  • logo4